More
    RecensioniConto Fineco

    Conto Fineco

    Michelangelo Ricupati
    Michelangelo Ricupati
    Copywriter specializzato in ambito finanza personale e Blockchain.

    Recensione conto Fineco

    Il conto Fineco nasce dall’idea di Fineco Bank S.p.A., una delle realtà più conosciute sul territorio italiano quando si parla di strumenti per la gestione del denaro. Difatti, la società vanta oltre il 94% di clienti soddisfatti, motivo per cui il conto si posiziona tra i migliori in assoluto.

    D’altronde, a condizioni vantaggiose è possibile accedere a carte di pagamento, conto trading, mutui, prestiti e assicurazioni, e a tutti i servizi ordinari come prelievi, bonifici e pagamenti online.

    In questa guida vedremo insieme cos’è il conto Fineco, come funziona e quali sono i servizi inclusi nel pacchetto. Cominciamo!

    Prelievi Smart + 100 op. Trading gratis
    Conto Fineco
    5.0
    CANONE ZERO *

    Bollo: 34,20€ sopra 5000€, Bonifici online: 0€ , Prelievi ATM: 0€ sopra i 99€ , Carta di debito: 9,95€/anno , Carta di credito: 20€ / anno, Carta ricaricabile: 9,95€/anno

    Cosa ci piace:
    • Canone zero se accrediti stipendio *
    • Canone zero under 30 *
    • Prelievi Smart
    • Miglior conto Trading
    • Money Map
    🎁 Promo: 100 ordini trading gratuiti per 30 giorni
    Apri il conto

    Promozioni in corso

    100 ordini a commissioni gratuite per un mese | Scadenza: nessuna | Codice promo: 100 TRADE FREE

    I nuovi utenti che aprono un conto Fineco possono approfittare dell’esclusiva promo 100 TRADE FREE, ottenendo 100 ordini senza commissioni.

    Basta inserire il codice “100 TRADE FREE” ed effettuare gli ordini entro 30 giorni dall’attivazione del conto.

    La promozione si applica su: obbligazioni, azioni, ETF sui mercati italiani (MTA, MOT, EuroMOT, Vorvel), azioni sui mercati americani (AMEX, NASDAQ, NYSE) e azioni sui mercati tedeschi (Equiduct e Xetra).

    Caratteristiche generali

    Il conto corrente Fineco online offre una gamma completa di funzioni progettate per soddisfare le esigenze di vari tipi di clienti, tra cui la possibilità di richiedere una carta di credito, di debito o ricaricabile a seconda delle varie esigenze.

    I prelievi possono essere effettuati senza la presenza della carta fisica tramite il prelievo Smart, ed è disponibile un IBAN per inviare bonifici sia a livello nazionale che internazionale.

    Per ciò che riguarda la ricarica del conto Fineco, si possono effettuare versamenti in contanti e depositare assegni, semplificando ulteriormente la gestione delle finanze. Il conto, tra l’altro, consente di pagare bollettini, tasse e utenze, fornendo una soluzione ottimale per gestire le spese quotidiane.

    In più, la funzione Wallets presente in app consente di effettuare pagamenti dallo smartphone, offrendo anche sezioni dedicate per accedere a servizi come mutui, fidi e prestiti.

    In termini di sicurezza, la presenza dell’identità digitale SPID permette di pagare e accedere ai servizi digitali in tutta tranquillità. Un’ulteriore funzione apprezzata è la presenza del servizio Fineco Pay, pensato per lo scambio di denaro in tempo reale tramite SMS o WhatsApp, eliminando la necessità di conoscere l’IBAN dell’altro utente.

    Per ciò che concerne i costi, il canone mensile del conto Fineco è di 3,95€, ma viene azzerato per gli under 30 e per coloro che soddisfano determinate condizioni, ad esempio accreditando lo stipendio, la pensione o somme maggiori di 1.500€ al mese.

    Costi

    I costi del conto Fineco sono abbastanza contenuti, soprattutto per chi approfitta delle promozioni per gli under 30 e per chi riesce a soddisfare le condizioni di azzeramento del canone, accreditando ad esempio lo stipendio o la pensione.

    Ci sono chiaramente dei costi variabili per le operazioni, ma anche questi sono accessibili alla maggior parte degli utenti.

    Costi fissi

    • Spese di apertura del conto: 0€
    • Canone mensile: 3,95€ azzerabili; 0€ per gli under 30
    • Imposta di bollo: 34,20€ se giacenza superiore o uguale a 5.000€

    Come anticipato, i costi fissi del conto Fineco sono abbastanza sostenibili per la maggior parte degli utenti. D’altronde, chi ha meno di 30 anni o accredita lo stipendio può approfittare del canone gratuito abbattendo i costi di gestione.

    Nello specifico, il canone si può azzerare nei seguenti modi:

    1. accreditando almeno 1.500€ al mese tramite stipendio o pensione;
    2. possedendo un fondo pensione con versamento annuo maggiore o uguale a 1.000€;
    3. usando un servizio di consulenza Advice, Plus o Stars dal valore di almeno 20.000€;
    4. possedendo almeno 40.000€ sotto forma di risparmio gestito;
    5. utilizzo di Credit Lombard, Fido con Pegno o Fido garantiti da titoli con Mandato a Vendere;
    6. effettuando almeno 4 ordini di trading nel giro di un mese.

    L’unico costo da sostenere una volta azzerato il canone è quello dell’imposta di bollo di 34,20€, che si paga solamente nel caso in cui si registri una giacenza media di almeno 5.000€.

    Costi variabili

    • Bonifico SEPA: 0€ online; 3€ in filiale
    • Bonifico Extra- SEPA: 1,50% dell’importo (min. 25€; max. 150€)
    • Canone carta di debito: 9,95€
    • Canone carta di credito: 19,95€
    • Prelievo ATM: 0€ se superiore a 99€; 0,80€ se inferiore a 99€
    • Invio estratto conto: 1,95€ cartaceo; 0€ online
    • Ricarica carta prepagata: 0€

    Con il conto Fineco è possibile beneficiare di costi di gestione sostenibili, come i prelievi gratuiti per importi superiori a 100€ e i bonifici online senza commissioni.

    Dall’altro lato, sono da considerare le commissioni per i bonifici Extra-SEPA in divisa estera, equivalenti all’1,50% dell’importo con un importo minimo di 25€.

    Inoltre, i costi fissi della carta di debito e della carta di credito, rispettivamente di 9,95€ e 19,95€ all’anno, possono rappresentare una spesa aggiuntiva da tenere a mente.

    Ad ogni modo, considerando la possibilità di accedere a numerosi servizi aggiuntivi offerti da una delle banche più solide sul territorio, si tratta di condizioni vantaggiose per la maggior parte degli utenti.

    Le carte di pagamento

    I titolari di un conto Fineco possono attivare in qualsiasi momento una carta di debito, una carta di credito o una carta ricaricabile, così da poter effettuare tutti i tipi di pagamenti in totale comodità.

    Ogni carta ha le sue funzioni specifiche, e può essere richiesta all’apertura del conto o in un secondo momento tramite la propria Area Personale.

    Fineco Card Debit

    La Fineco Card Debit rappresenta una soluzione di pagamento avanzata per effettuare le operazioni quotidiane sfruttando i circuiti VisaDebit, Bancomat, PagoBancomat e FASTpay.

    La carta è disponibile in due versioni: fisica e virtuale.

    La versione fisica consente pagamenti, prelievi e versamenti attraverso i circuiti Bancomat, PagoBancomat, e Visa Debit.

    La versione virtuale, invece, è destinata all’uso online o tramite wallet sui POS fisici, non richiedendo la presenza fisica della carta e aumentando la flessibilità nelle operazioni digitali.

    Tutte le transazioni sono immediatamente addebitate sul conto corrente associato, garantendo il massimo controllo delle spese. Tra le varie funzioni, ci sono la possibilità di effettuare un MaxiPrelievo fino a 3.000€ tramite Bancomat e versare contanti presso gli sportelli automatici.

    Con la funzione PagoBancomat, inoltre, è possibile fare acquisti presso POS fisici in Italia abilitati al circuito, mentre usufruendo della funzione FASTpay è possibile pagare i pedaggi autostradali ottimizzando i tempi.

    La versione fisica supporta anche Visa Debit, permettendo acquisti e prelievi all’estero presso ATM ed esercenti convenzionati, con addebiti registrati il giorno lavorativo successivo all’acquisto.

    Tra l’altro, con la funzione MaxiAcquisto si possono fare acquisti su circuito Visa Debit fino a 5.000€ al giorno.

    Il costo del canone è di 9,95€ all’anno, mentre l’emissione della carta fisica costa 2,25€. Le commissioni, invece, sono di 0,80€ per prelievi inferiori a 100€ su circuito Bancomat, e salgono a 1,45€ per prelievi su Visa Debit.

    • Circuito: Visa Debit, Bancomat, PagoBancomat
    • Canone carta: 9,95€/anno
    • Rilascio carta di debito: 0€ virtuale; 2,25€ versione fisica
    • Prelievi ATM Bancomat: 0€ se superiori a 100€; 0,80€ se inferiori
    • Prelievo ATM Visa Debit: 1,45€
    • Limite giornaliero: 3.000€
    • Servizio Alert di sicurezza: 0€

    Fineco Card Credit

    La Fineco Card Credit è una soluzione versatile e conveniente, capace di offrire numerose funzionalità e una buona flessibilità per gli utenti.

    La carta supporta i circuiti MasterCard e Visa, così da poter effettuare pagamenti in tutto il mondo. Il canone annuo è di 19,95€, una tariffa competitiva se consideriamo tutti i servizi inclusi.

    Tra questi spicca la possibilità di optare per la versione monofunzione o multifunzione. La monofunzione è abilitata esclusivamente al circuito internazionale Visa o Mastercard, mentre la versione multifunzione è abilitata al circuito Bancomat e a un circuito internazionale, a scelta tra Visa o Mastercard.

    Per quanto riguarda i prelievi, la Fineco Card Credit consente di prelevare fino a 1.000€ al giorno, con un limite mensile di 2.000€.

    I prelievi su Bancomat sono gratuiti per importi superiori a 99€, mentre per importi inferiori viene applicata una commissione di 0,80€. Per i prelievi effettuati tramite circuito Visa/MasterCard, invece, la commissione è di 2,90€.

    Il limite di spesa mensile della carta varia da 1.500€ a 4.000€, con la possibilità di sfruttare la tecnologia contactless per una maggiore comodità e velocità per il pagamento di piccoli importi.

    Un ulteriore vantaggio è la presenza di un IBAN associato alla carta, che permette di effettuare bonifici direttamente dal conto associato alla carta di credito.

    Tra le altre funzioni più apprezzate ci sono le modalità di rimborso Revolving: Cambio Rimborso e PagoFacile.

    Con il Cambio Rimborso è possibile passare da un rimborso a saldo a un pagamento a rate per tutte le spese effettuate con la carta, scegliendo tra una rata fissa o variabile.

    Con PagoFacile, invece, si può optare per il pagamento rateale solo sugli acquisti effettuati nel mese in corso, selezionando l’importo da rateizzare e scegliendo tra una rata fissa o variabile.

    • Circuito: MasterCard e Visa
    • Canone carta: 19,95€/anno
    • Rilascio carta di debito: 0€
    • Prelievi ATM Bancomat: 0€ se superiori a 100€; 0,80€ se inferiori
    • Prelievo ATM Mastercard/Visa: 2,90€
    • Plafond: da 2.000€
    • Servizio Alert di sicurezza: 0€

    Carta Ricaricabile Fineco

    La Carta Ricaricabile Fineco offre una soluzione flessibile e conveniente, disponibile sia in versione fisica che virtuale a seconda delle richieste dell’utente.

    La versione fisica consente i pagamenti presso esercizi commerciali sia fisici che online, con la possibilità di prelevare contanti in Italia e all’estero tramite circuito Visa o Mastercard.

    La versione virtuale, nello specifico, può essere associata ai wallet digitali in modo da pagare direttamente tramite lo smartphone.

    La versione fisica, invece, può essere richiesta selezionando uno dei 7 Layout messi a disposizione da Fineco, e offre un plafond di ricarica di 2.500€ con un massimale mensile di 10.000€.

    Le ricariche sono completamente esenti da commissioni, mentre i prelievi hanno un costo fisso di 2,90€. Inoltre, è previsto un costo per lo scarico della carta, pari a 1,95€.

    A questi costi si aggiunge il canone annuo di 9,95€, mentre per quanto concerne i limiti è previsto un massimale di prelievo di 500€ al giorno, per un massimo di 3 operazioni giornaliere.

    • Circuito: MasterCard e Visa
    • Canone carta: 9,95€/anno
    • Rilascio carta fisica: 12,50€
    • Prelievi ATM: 2,90€
    • Costi di ricarica: 0€
    • Massimale ricarica: 10.000€/mese
    • Servizio Alert di sicurezza: 0€

    Trading Fineco

    L’apertura del conto Fineco consente di accedere al servizio Fineco Trading, una funzione che si distingue per la sua ampia varietà di opportunità di investimento.

    Difatti, gli investitori possono accedere ad un ventaglio di strumenti finanziari tra cui azioni, CFD, ETF, obbligazioni, futures e opzioni.

    La piattaforma si adatta alle esigenze di tutti gli utenti, che possono beneficiare di commissioni competitive e strumenti diversificati. Nello specifico, è possibile investire nella maggior parte delle società quotate in borsa, oppure optare per strumenti moderni come le criptovalute, tra cui Ethereum e Bitcoin.

    Inoltre, le offerte speciali per nuovi clienti, come le commissioni agevolate per i primi due mesi, rendono l’accesso ai mercati finanziari ancora più vantaggioso. Gli under 30, tra l’altro, godono di condizioni speciali, tra cui il canone gratuito del conto e commissioni zero su azioni e PAC in ETF.

    Fineco Pay

    Fineco Pay è un servizio gratuito disponibile esclusivamente tramite l’app Fineco per iPhone, smartphone Android e Huawei, progettato per semplificare i trasferimenti di denaro.

    Per iniziare, è necessario attivare il servizio, selezionando il conto corrente Fineco e accettando Termini e Condizioni, sincronizzando i contatti telefonici dalla rubrica per identificare chi è già attivo al servizio.

    Una volta attivato, è possibile inviare o richiedere denaro facilmente e in modo immediato. Per inviare dei fondi ad un altro utente, basta selezionare un beneficiario attivo, inserire l’importo e confermare con Mobile Code o PIN. Il trasferimento tra utenti è istantaneo e senza costi, e il beneficiario riceverà una notifica via e-mail e SMS una volta inviati i fondi.

    Inoltre, tramite la funzione Richiedi denaro è possibile inviare richieste di denaro ai propri contatti telefonici. Basta cliccare su “Richiedi denaro”, selezionare l’importo e il destinatario, semplificando il processo di richiesta di pagamento.

    In sintesi, si possono scambiare fondi senza costi e in tempi ridotti senza neanche conoscere l’IBAN dell’altro utente, semplificando di gran lunga i pagamenti e il trasferimento di piccoli importi.

    Money Map

    Chi apre il conto online Fineco può accedere alla comodissima funzione MoneyMap, un innovativo servizio integrato progettato per semplificare la gestione delle spese mensili.

    Composto da 5 moduli, offre la possibilità di controllare in autonomia le entrate e le uscite, con la possibilità di personalizzare i vari moduli e widget in base alle proprie preferenze.

    I moduli principali includono:

    • Sintesi Conto;
    • Analisi Spese ed Entrate;
    • Gestione Prelievi Contante;
    • Impostazione Budget;
    • Geolocalizzazione;
    • BrandMap.

    Ognuno di questi moduli può essere attivato e disattivato all’occorrenza, in modo da monitorare le spese mensili con un solo colpo d’occhio. MoneyMap, inoltre, categorizza automaticamente le spese e le entrate, consentendo una visione dettagliata di ogni singola transazione.

    Il servizio, tra l’altro, offre una guida contestuale per ogni widget, facilitando la comprensione delle varie funzionalità, con dati aggiornati automaticamente fino al giorno lavorativo precedente la data di consultazione, con una profondità storica di 14 mesi.

    Prelievo Smart

    Il Prelievo Smart è un servizio innovativo incluso nel conto corrente Fineco che consente di prelevare denaro contante senza l’utilizzo della carta fisica, semplificando il processo e ottimizzando i tempi.

    Il servizio si può attivare tramite l’app selezionando Prelievo Smart e confermando l’attivazione tramite Mobile Code o inserendo l’SMS PIN inviato al proprio numero di cellulare.

    Nello specifico, il Prelievo Smart può essere attivato su un solo dispositivo alla volta, in quanto l’attivazione su un nuovo dispositivo disabilita il servizio sul dispositivo precedentemente abilitato per motivi di sicurezza.

    La procedura è molto semplice:

    1. recarsi presso un ATM UniCredit;
    2. aprire l’app e selezionare “Prelievo Smart“, scegliendo il conto corrente e l’importo desiderato;
    3. toccare lo schermo dell’ATM e attivare la fotocamera dello smartphone;
    4. inquadrare il QR Code mostrato sullo schermo e attendere il messaggio di conferma;
    5. ritirare i contanti e, se richiesta, la ricevuta.

    Specifichiamo che il Prelievo Smart è un servizio gratuito con un importo minimo prelevabile di 100€ e un massimo di 1.000€ al giorno, per un limite totale di 2.000€ al mese.

    Per chi è adatto Conto Corrente Fineco?

    Il Conto Corrente Fineco è sicuramente adatto a una vasta gamma di utenti, dal cliente under 30 che vuole beneficiare di condizioni agevolate come il canone gratuito, all’investitore che vuole usufruire di servizi di investimento e opzioni aggiuntive per i propri risparmi.

    Inoltre, considerando le funzioni innovative come MoneyMap, il conto Fineco è perfetto per chi cerca sia comodità che innovazione, accedendo ad una piattaforma online avanzata e piena di funzioni utili.

    In più, Fineco si rivela adatto per utenti che vogliono godere di un buon controllo delle proprie finanze, in quanto è possibile monitorare le spese da un’unica applicazione.

    Lo stesso vale per coloro che preferiscono soluzioni digitali, grazie alla presenza di servizi come Prelievo Smart e Fineco Pay, pensati per gli amanti della tecnologia.

    In più, considerando le condizioni economiche, si tratta di un conto accessibile a tutte le tasche e a tutte le fasce d’eta.

    Come aprire il conto Fineco?

    Per aprire il conto Fineco, basta effettuare la procedura gratuita direttamente attraverso il sito Internet o l’app dedicata.

    Tempo totale: 10 minuti

    Collegarsi al sito o all’app Fineco

    Recarsi su www.finecobank.com e cliccare sulla voce “Apri il conto”, accedendo alla procedura guidata e seguendo le apposite indicazioni.

    Selezionare il prodotto e completare i campi

    Cliccando su “Apri il conto” viene richiesta la selezione del prodotto: conto e carte, trading e/o investimenti. Selezionare quindi il prodotto desiderato e procedere alla compilazione dei campi anagrafici, preparando un documento di riconoscimento.

    Verifica dell’identità

    Una volta caricati i documenti, viene richiesto il riconoscimento biometrico dell’identità tramite selfie. Dopodiché, vengono inviati i codici di accesso per la propria Area Personale.

    Firma digitale del contratto

    Verificata l’identità, l’utente dovrà fornire ulteriori informazioni legate alle leggi antiriciclaggio e firmare digitalmente il contratto con un codice temporaneo inviato via SMS.

    Finalizzazione del processo

    Al termine della procedura, si riceveranno le istruzioni per il bonifico di riconoscimento, se identificato tramite bonifico bancario. In caso di identificazione presso un Fineco Center, il Consulente Finanziario invia tutta la documentazione di richiesta di apertura conto alla Banca.

    Domande frequenti

    A quale gruppo bancario appartiene Fineco?

    Fineco fa parte del gruppo bancario FinecoBank S.p.A., in quanto si tratta di una società indipendente. Tuttavia, i clienti possono contare anche sull’appoggio a UniCredit, che offre servizi come i prelievi presso gli ATM.

    Come versare soldi sul conto Fineco?

    Per versare contanti basta recarsi presso un ATM del Gruppo UniCredit che dispone della funzione di versamento. In alternativa, si possono versare contanti in filiale oppure optare per l’invio di denaro tramite bonifico o FinecoPay.

    Come faccio a trovare il codice utente Fineco?

    Se si perde o non si riceve il Codice utente, si può richiedere nella propria Area Personale cliccando su “Codici persi” e seguendo le istruzioni.

    Quanto è sicura Fineco?

    Fineco è una banca sicura grazie alla sua forte presenza sul territorio, confermata anche dal suo coefficiente CET1 pari al 20,39%, decisamente superiore alla media nazionale del 13-14%.

    Quanto costa il trading con Fineco?

    Le commissioni variano in base al tipo di cliente. I nuovi clienti possono scambiare azioni, ETF e obbligazioni con commissioni fisse di 9,95€ per i primi due mesi. I clienti standard, invece, devono affrontare una commissione da 2,95€ a 19€ in base all’importo scambiato e al mercato di riferimento.

    La nostra opinione

    L’ampia gamma di servizi offerti da Fineco e la facilità di apertura del conto corrente online lo rendono una scelta conveniente per la maggior parte degli utenti.

    Con opzioni di trading avanzate, strumenti di gestione finanziaria come MoneyMap e servizi innovativi come Fineco Pay e Prelievo Smart, la soluzione è sicuramente adatta ai giovani e agli adulti che hanno bisogno di gestire al meglio il proprio denaro accedendo al contempo a servizi aggiuntivi.

    Il tutto viene completato dai costi sostenibili, con importi agevolati per i clienti under 30.

    Contatti

    • Sito web: www.finecobank.com
    • Servizio Clienti: 800.92.92.92 (lun-ven 08:00-22:00; sabato 09:00-13:00)
    • E-mail: helpdesk@finecobank.com; PEC finecobankspa.pec@actaliscertymail.it

    Foglio Informativo

    Ti potrebbe interessare anche
    🏅 Migliori conti online 2024
    🏅 Conto più richiesto

    Hai dubbi? Lascia un commento

    Please enter your comment!
    Please enter your name here