More
    ProfiliConto corrente per ecommerce

    Conto corrente per ecommerce

    Sebastiano Marchisella
    Sebastiano Marchisella
    Copywriter specializzato in prodotti bancari, conti correnti e finanza personale

    Ma davvero esiste uno specifico conto corrente per ecommerce? Questa è una delle domande che si pone più di frequente chi ha deciso di avviare un’attività di vendita di beni online. La risposta è sì, ma l’argomento merita di essere approfondito.

    Basta fare una ricerca online per scoprire che al giorno d’oggi esistono svariate tipologie di conto corrente. Questa ampia varietà di scelta non è dovuta alla voglia delle banche di allargare in maniera smisurata il catalogo dei loro prodotti, ma alla necessità di adeguarsi alle infinite esigenze dei clienti.

    Ad oggi, infatti, esistono conti correnti che possono andare bene per utilizzi generici ed altri invece che hanno delle caratteristiche studiate appositamente per determinate categorie di soggetti: è il caso appunto dei conti correnti e-commerce e business online.

    Vediamo di seguito come individuare il miglior conto corrente per ecommerce.

    Che caratteristiche deve avere un conto corrente per e-commerce?

    I conti destinati ai proprietari di attività di e-commerce devono mettere a disposizione dei loro titolari tutti quegli strumenti che permettano di ottimizzare la gestione del business.

    Anche se per alcuni profili business non sussiste l’obbligo di aprire un conto dedicato alla loro attività sarebbe opportuno attivarne comunque uno. Solo in questo modo è possibile monitorare al meglio le entrate e le uscite di denaro, individuare le operazioni rilevanti in tema di fiscalità, sfruttare delle funzionalità specifiche e così via.

    Tra le funzionalità, le più importanti possono essere:

    • la possibilità di accettare movimenti in valute diverse
    • l’integrazione con i principali software di contabilità
    • gli strumenti per consentire ai clienti di pagare direttamente tramite il sito internet
    • gli strumenti per l’analisi dettagliata dei movimenti
    • la possibilità di personalizzare i ruoli degli utenti che hanno accesso al conto.

    In più, per la scelta del miglior conto per la propria attività di ecommerce è necessario tenere conto di altri aspetti, quali la rapidità della procedura di apertura, la gestione del conto online tramite un’interfaccia semplice ma completa, le carte di pagamento, le operazioni disponibili e, ovviamente i costi.

    Vediamo quali sono le migliori opzioni disponibili oggi sul mercato.

    Conto Tot per e-commerce

    Tot propone un conto business interamente online che permette di monitorare le entrate e le uscite e di gestire e conservare le fatture emesse e ricevute dalla stessa piattaforma. Le operazioni in entrata, anche se sono numerose, sono sempre gratuite e in più non è previsto un limite massimo di giacenza.

    Il flusso di cassa può essere monitorato in tempo reale: questo permette non solo di avere un’esatta idea della salute del proprio business, ma fornisce indicazioni importanti anche per la pianificazione dei pagamenti e della strategia di vendita.

    Le fatture ed i corrispettivi possono essere sincronizzati nel conto Tot, in modo da avere uno strumento completo e perfettamente ordinato. Inoltre, è possibile creare dei bonifici precompilati, con i dati che vengono presi dalla fattura di riferimento.

    Con l’apertura del conto corrente per ecommerce Tot si riceve una carta Visa Business che consente di effettuare tutti i pagamenti relativi all’attività: grossisti, spedizionieri, acquisto di attrezzature, utenze, abbonamenti e così via.

    I titolari di conto Tot ricevono un Iban italiano e possono effettuare tutte le classiche operazioni bancarie: bonifici, pagamento di ogni tipo di bollettino ed F24. Il conto è disponibile in tre versioni: Essentials (canone mensile di 7 euro), Plus (canone mensile di 15 euro) e Premium (canone mensile di 39 euro).

    Conto TOT (Business)
    5.0
    da 7€/mese

    Bollo: 2€/anno invece di 100€, Bonifici istantanei: gratis, Prelievi ATM: 3,99%, Carta di credito Visa: inclusa

    Cosa ci piace:
    • 3 piani
    • adatto per tutti i profili business
    • collegamento con Entratel e Fisconline
    • pagoPA - SDD
    🎁 Promo: Piano PLUS: 3 MESI GRATIS con il codice: FAD2024D
    Apri il conto Recensione

    Conto Qonto per e-commerce

    Chi è alla ricerca di un conto per ecommerce che sia facile e veloce da aprire, ma che fornisca tutto il necessario per gestire i vari aspetti della propria attività in modo semplice e intuitivo, dovrebbe valutare con attenzione le caratteristiche di Qonto Business.

    Le sue particolarità sono davvero tante e questo gli permette di adeguarsi praticamente a qualsiasi forma di ecommerce. Ad esempio, permette di avere fino a cinque conti con IBAN dedicati, in modo da poter dividere i flussi derivanti dai vari negozi online o dai vari progetti.

    In più, consente di integrare Stripe o TeamSystem per poter svolgere in maniera automatizzata una serie di operazioni, risparmiando così tanto tempo (e si sa, il tempo è denaro!). L’app di Qonto mette a disposizione la funzione di contabilità ottimizzata, che permette di abbinare le ricevute alle rispettive operazoni e di dare accesso di lettura al consulente commercialista.

    Il conto dispone di tutte le funzionalità necessarie per ordinare scontrini e fatture, con tanto di tag personalizzati, e per pagare in sicurezza anche con l’utilizzo delle carte aziendali fisiche e virtuali. Selezionando il piano, le carte e gli altri strumenti disponibili è possibile creare un conto che si adatti perfettamente alle esigenze del business in questione.

    I piani disponibili sonio i seguenti:

    • Basic (9 euro al mese), Smart (19 euro al mese) e Premium (39 euro al mese) per i professionisti;
    • Essential (29 euro al mese), Business (99 euro al mese) e Enterprise 249 euro al mese) per le microimprese che hanno fino ad un massimo di nove collaboratori;
    • Business (99 euro al mese), Enterprise (249 euro al mese) e Personalizzato per le piccole e medie imprese.
    Miglior conto business
    Qonto (Business)
    5.0
    Canone / mese da 9 € a 249 €

    Bollo: 34,20€/anno persone fisiche -100€/anno per i titolari di impresa, Bonifici online: variabile in base al piano, Prelievi ATM: variabile in base al piano, Carta di debito One inclusa in tutti i piani

    Cosa ci piace:
    • Adatto per tutti i profili business
    • 4 piani diversi
    • Cashback fino allo 0.5%
    🎁 Promo: Provalo gratis per un 1 mese, senza impegno
    Apri il conto Recensione
    Ti potrebbe interessare anche
    🏅 Migliori conti online 2024
    🏅 Conto più richiesto
    TOT Business

    Hai dubbi? Lascia un commento

    Please enter your comment!
    Please enter your name here