More
    RecensioniCarta Mooney

    Carta Mooney

    Michelangelo Ricupati
    Michelangelo Ricupati
    Copywriter specializzato in ambito finanza personale e Blockchain.

    Recensione Mooney

    Al momento non è possibile aprire il conto corrente Mooney. La Banca d’Italia ha individuato alcune aree miglioramento relativamente alle politiche antiriciclaggio. Mooney ha già implementato un piano per rafforzare tali procedure. Inoltre, è importante notare che l’approvazione dell’Autorità ha confermato l’efficacia di questo piano. È rilevante sottolineare che questa decisione della Banca d’Italia non avrà alcun impatto sulle carte già emesse.

    La carta Mooney è uno dei prodotti di punta dell’omonimo istituto di moneta elettronica. Nello specifico, Mooney nasce l’11 novembre 2020 grazie alla fusione di Sisal Pay e Banca 5, costituendo la prima realtà tutta italiana di Proximity Banking & Payments.

    In poche parole, Mooney è un conto corrente digitale che permette di accedere a numerosi servizi finanziari sostenendo costi ridotti, rappresentando una soluzione conveniente per piccoli risparmiatori e giovani che vogliono gestire al meglio i propri risparmi.

    In questa guida vedremo insieme cos’è la carta Mooney e quali sono le funzioni che hanno reso questo conto digitale uno dei migliori in circolazione.

    Mooney
    4.0
    Canone: 10€ (1°anno gratis)

    Bollo: 2€ se giacenza > 77€ , Bonifici: 1€, Prelievi ATM: 2€, Carta visa: 10€ /anno

    Cosa ci piace:
    • Canone annuale ridotto
    • Adatto per giovani e piccoli risparmiatori
    Apri il conto

    Promozioni in corso

    Canone primo anno gratuito con app Mooney | Scadenza: 31 Marzo 2024

    Chi ha intenzione di attivare carta Mooney può approfittare di un’interessante promozione valida fino al 31 marzo 2024. La promozione consente di ottenere il canone del primo anno gratuitamente attivando la carta tramite l’app.

    I beneficiari che effettuano correttamente la procedura ricevono un bonus di attivazione di 10€, ottenendo quindi un rimborso sul pagamento del canone annuo, pari appunto a 10€.

    Per partecipare bisogna avere almeno 18 anni e possedere la residenza e il domicilio in Italia. Inoltre, bisogna effettuare la registrazione e l’acquisto della carta Mooney direttamente dall’omonima app, ricevendo conferma via email entro la validità della promozione.

    Il bonus viene accreditato entro il primo giorno lavorativo successivo alla conferma dell’acquisto della carta, ed è visibile nell’app Mooney all’interno della sezione “Lista Movimenti” una volta che la carta viene attivata. Il bonus di 10€ è cumulabile con altri bonus previsti da promozioni Mooney, a condizione che le altre promozioni permettano la cumulabilità.

    La promozione, come anticipato, è valida fino al 31 Marzo 2024, salvo eventuali proroghe comunicate dalla società attraverso il sito web ufficiale o altre modalità di comunicazione.

    Caratteristiche generali

    La carta Mooney è una soluzione prepagata sicura e versatile, pensata per facilitare le operazioni quotidiane dei piccoli risparmiatori, dai piccoli pagamenti all’accredito dello stipendio o della pensione.

    L’attivazione della carta è gratuita, e può essere richiesta direttamente dall’app Mooney o da un qualsiasi punto vendita abilitato, pagando un canone annuo di soli 10€ (meno di 1€ al mese).

    A differenza di soluzioni prepagate aziendali come carta Soldo, quindi, parliamo di un’alternativa estremamente economica che comprende numerose funzioni utili, come:

    • commissioni ridotte: tramite l’app è possibile accedere a vari servizi di pagamento, risparmiando sulle commissioni applicate;
    • app per smartphone: l’app Mooney consente di gestire a 360° la propria carta conto, con la possibilità di monitorare le transazioni, effettuare pagamenti o trasferimenti di denaro;
    • pagamento bollettini: Mooney permette di pagare bollettini inquadrando semplicemente il codice a barre tramite la fotocamera dello smartphone o inserendo i dati manualmente;
    • pagamenti PA: essendo compatibile con i servizi della Pubblica Amministrazione, la carta Mooney consente di pagare gli avvisi con il logo pagoPA inquadrando il QR Code o inserendo i dati manualmente attraverso l’app;
    • pagamento bollo auto: tramite l’apposita funzione, è possibile pagare il bollo auto in un click, risparmiando tempo e fatica;
    • ricariche telefoniche: in caso di necessità, si può ricaricare il proprio credito telefonico inserendo il numero di telefono o acquistando un PIN di ricarica tramite l’app.

    Inoltre, la carta Mooney può essere sospesa a proprio piacimento in caso di transazioni sospette, con la possibilità di ricevere notifiche e avvisi in tempo reale sui pagamenti. In più, il circuito Visa Secure rende i pagamenti sicuri ed efficienti, prevenendo frodi e acquisti non autorizzati online.

    Costi

    Come anticipato, la carta Mooney si distingue per i suoi costi, davvero ridotti rispetto ad altri conti correnti digitali e carte prepagate con IBAN, soprattutto per quanto riguarda i costi fissi. L’apertura, infatti, è gratuita, mentre il canone annuale è di soli 10€, equivalenti a meno di 1€ al mese.

    Costi Fissi

    • Spese di apertura del conto: 0€
    • Canone annuale: 10€
    • Imposta di bollo: 2€ con giacenza a fine anno solare superiore a 77,47€

    Non essendo un conto corrente bancario ma una soluzione prepagata con IBAN completamente digitale, Mooney permette di abbattere i costi fissi per la gestione della carta, contribuendo al risparmio nel lungo periodo.

    Difatti, oltre al canone annuale ridotto a 10€, l’imposta di bollo dovuta è pari a soli 2€ con saldi superiori a 77,47€ alla fine dell’anno solare.

    L’importo, quindi, è decisamente inferiore rispetto alla classica imposta di bollo di 34,20€ dei conti correnti tradizionali.

    Chiaramente, la riduzione dei costi fissi contribuisce ad un piccolo aumento sui costi variabili, come vedremo qui sotto.

    Costi Variabili

    • Bonifico SEPA: 1€
    • Bonifico SEPA istantaneo: 2€ (0,50€ se in entrata)
    • Commissioni addebito diretto (SDD): 0,50€ (1€ se l’addebito viene rifiutato)
    • Prelievo ATM: 2€; 5€ se Extra-SEPA
    • Pagamenti e prelievi in valuta estera: 1,10% dell’importo della transazione
    • Commissioni di ricarica: 2€ (0€ sulla prima ricarica)
    • Invio estratto conto: 0€

    Come si nota dal riassunto dei costi variabili della carta Mooney, questa consente di effettuare le principali operazioni come bonifici e prelievi pagando una commissione in linea con altre carte prepagate disponibili in commercio.

    Alcuni limiti sono legati alle commissioni sugli addebiti diretti e sui prelievi Extra-SEPA, come anche sui pagamenti in valuta estera, che prevedono una commissione dell’1,10% dell’importo pagato.

    Tuttavia, i costi fissi ridotti permettono di ottenere una carta prepagata sostenibile nel lungo periodo, soprattutto per coloro che non hanno bisogno di effettuare operazioni con grande frequenza.

    Difatti, chi ha semplicemente bisogno di una carta di pagamento da usare per le spese quotidiane e su cui accreditare lo stipendio, può godere di un canone ridotto a soli 10€ annuali.

    Le carte di pagamento

    Come anticipato, l’attivazione di Mooney offre accesso ad una carta di pagamento utile per le transazioni quotidiane. Questa, appartenendo al circuito Visa Prepaid permette pagamenti a livello internazionale, risultando compatibile con migliaia di esercenti fisici e negozi online.

    Carta Mooney

    La carta Mooney è una carta efficiente e sicura, operante sul circuito Visa e abilitata alla tecnologia contactless per permettere pagamenti di piccoli importi senza la digitazione del PIN.

    La carta non ha costi di attivazione, ma prevede solo un canone annuo di 10€ che viene addebitato direttamente sul conto della carta. L’attivazione può essere richiesta gratuitamente tramite app o tramite uno dei 45.000 punti vendita dislocati in tutta Italia.

    Non sono richiesti particolari requisiti, se non quello di essere maggiorenni e residenti in Italia. Gli unici utenti che non possono attivare la carta sono coloro che hanno già una carta SisalPay.

    In quanto ai limiti, la carta offre abbastanza flessibilità sia in termini di ricarica che di spesa:

    • importo massimo giacente sulla carta: 20.000€;
    • importo della prima ricarica di attivazione presso i punti vendita Mooney: min. 10€; max. 150€;
    • importo massimo delle ricariche tramite app Mooney: 250€;
    • importo massimo prelievo contante: 300€/operazione; 600€/giorno; 2.500€/mese; 30.000€/anno;
    • importo massimo di spesa tramite POS/e-Commerce: 3.500€/giorno; 50.000€/anno.

    La carta è dotata di IBAN, quindi è possibile effettuare bonifici e trasferimenti di denaro in totale autonomia tramite l’app Mooney. Per le ricariche, è anche possibile accreditare fondi in tempo reale tramite l’app con un’altra carta Visa o Mastercard, oppure recandosi presso un qualsiasi punto vendita pagando in contanti o tramite PagoBancomat.

    Per quanto riguarda le commissioni, i bonifici ordinari prevedono l’addebito di 1€, mentre i prelievi hanno un costo di 2€.

    • Circuito: Visa Prepaid
    • Canone: 0€
    • Commissione prelievi: 2€; 5€ se Extra-SEPA

    Mooneygo con carta Mooney

    MooneyGo è un comodo servizio di telepedaggio che consente di ottenere numerosi vantaggi quando ci si sposta su quattro ruote.

    Chiunque attivi una carta Mooney può accedere comodamente a MooneyGo, un’applicazione secondaria che può essere attivata direttamente dall’app Mooney, ottenendo i seguenti vantaggi:

    • salto delle code al casello: il dispositivo fisico MooneyGo permette di pagare il pedaggio in qualsiasi corsia riservata su tutte le autostrade italiane, evitando fastidiose file al casello;
    • pagamento nei parcheggi convenzionati: MooneyGo permette di pagare nei parcheggi convenzionati con Telepass senza dover prendere il biglietto, ottimizzando le tempistiche;
    • accesso all’Area C di Milano: chi attiva MooneyGo può pagare automaticamente l’ingresso all’Area C di Milano, senza bisogno di prelevare il ticket fisico;
    • pagamenti sullo stretto di Messina: usufruendo della corsia Telepass, è possibile pagare il traghetto sullo stretto di Messina senza passare per la biglietteria.

    Il servizio è disponibile in due piani:

    1. abbonamento: soluzione da 1,50€ al mese che può essere disdetta a proprio piacimento, con costo di attivazione pari a 5€ e possibilità di associare 2 targhe, con addebito dei pagamenti su cadenza settimanale;
    2. Pay Per Use: soluzione da 2,20€ al mese, con le stesse funzioni dell’abbonamento, ma con un canone che viene addebitato soltanto nei mesi in cui si utilizza il servizio, l’ideale per viaggiatori occasionali. Il costo di attivazione è di 10€.

    In sintesi, Mooney permette anche a coloro che viaggiano per piacere o per lavoro di ottenere benefit esclusivi con un servizio aggiuntivo dai costi contenuti, comodo sia per chi viaggia spesso che per chi viaggia occasionalmente.

    Per chi è adatta la carta Mooney?

    La carta Mooney è adatta a diverse categorie di persone, dal piccolo risparmiatore al lavoratore che vuole accreditare lo stipendio ed effettuare pagamenti su base quotidiana gestendo il tutto da una comoda applicazione.

    Lo stesso vale per trasfertisti o, comunque, per utenti che viaggiano spesso su quattro ruote e vogliono accedere a comodi servizi aggiuntivi come MooneyGo spendendo il meno possibile.

    In sintesi, la carta Mooney può essere adatta ai seguenti profili di utenti:

    • utenti che vogliono una soluzione di pagamento sicura e versatile: trattandosi di una carta prepagata e non di un conto corrente bancario, Mooney è accessibile a tutti a costi ridotti, risultando economica, conveniente e allo stesso tempo sicura;
    • persone che vogliono creare un conto separato: una carta prepagata come Mooney permette di avere uno spazio separato dal conto corrente principale, evitando di detenere tutti i fondi in un solo conto, diminuendo il rischio di furto e acquisti non autorizzati;
    • utenti che vogliono flessibilità: considerando servizi aggiuntivi come la possibilità di pagare bollettini, avvisi della pubblica amministrazione, bollo auto e ricariche del cellulare, Mooney risulta ottima per chi vuole una soluzione completa e gestibile in autonomia;
    • utenti che vogliono risparmiare: i costi contenuti del canone annuale rendono Mooney ottima per chi cerca una soluzione economica e non effettua numerose operazioni durante l’anno.

    In sintesi, la carta Mooney è adatta a un gran numero di utenti, in quanto risulta sia versatile che economica, offrendo al contempo vari servizi e funzioni utili per le attività quotidiane.

    Come richiedere la carta Mooney?

    Richiedere e attivare la carta Mooney è semplicissimo: basta recarsi sul sito ufficiale, cliccare su “Registrati” e seguire l’apposita procedura. In alternativa, si può fare tutto dall’omonima applicazione.

    Tempo totale: 10 minuti

    Collegarsi al sito ufficiale di Mooney

    Recarsi su www.mooney.it e cliccare su “Registrati”. Si aprirà una procedura in cui va indicato se si è già possessori di una carta Mooney o meno.

    Inserire le proprie informazioni personali

    Se non si possiede la carta, verranno richieste le proprie informazioni personali per la registrazione, come il numero di telefono e l’e-mail.

    Verifica dell’identità

    Una volta inseriti i dati, andrà verificata la propria identità allegando i documenti richiesti. Bisognerà anche scattare un selfie per dare un ulteriore conferma delle informazioni.

    Deposito dei fondi

    Completati gli step di verifica dell’identità, bisogna effettuare una prima ricarica sul conto digitale Mooney, che dovrà avere un importo minimo di 10€. Una volta effettuata la ricarica, verrà spedita la carta e si riceverà una conferma via e-mail entro 7 giorni lavorativi.

    Attivazione della carta

    Una volta ricevuta la carta fisica, si può procedere all’attivazione. Per farlo, basta recarsi sull’app e cliccare su “attiva carta”, inserendo il codice utente presente sul retro. Fatto questo, si può iniziare ad usare la carta Mooney per le proprie transazioni quotidiane.

    Domande frequenti

    Che cos’è Mooney?

    Mooney S.p.A. è una società italiana nata dall’accordo tra SisalPay e Banca 5 di Intesa Sanpaolo, che fornisce servizi bancari digitali adatti ad un’ampia gamma di utenti, caratterizzati per i costi ridotti e l’efficienza delle varie funzioni.

    Come richiedere la carta Mooney?

    La carta Mooney può essere richiesta direttamente dal sito o tramite l’app, e può essere attivata in un qualunque punto vendita abilitato senza alcuna commissione aggiuntiva.

    Che tipo di carta è Mooney?

    La carta Mooney è una carta prepagata con IBAN abilitata al circuito Visa. Questa consente al titolare di effettuare acquisti sia in Italia che all’estero, prelevare contanti presso un ATM, inviare bonifici, pagare bollettini e accedere a diversi servizi aggiuntivi tramite l’app dedicata.

    Dove si ritirano i soldi con Mooney?

    Con oltre 45.000 punti vendita abilitati, è possibile ritirare contanti dalla carta Mooney presso tantissimi tabaccai, edicole o bar. Chiaramente, si può anche ritirare denaro da un qualsiasi ATM abilitato Visa.

    Quali sono i limiti della carta Mooney?

    La carta Mooney può avere un saldo massimo di 20.000€, mentre i limiti relativi ai prelievi sono pari a 300€/operazione, 600€/giorno, 2.500€/mese o 30.000€/anno. Per le spese tramite POS, invece, il limite ammonta a 3.500€/giorno o 50.000€/anno

    La nostra opinione

    Come abbiamo visto, la carta Mooney è una soluzione davvero accessibile, soprattutto se consideriamo i costi fissi del canone annuale, estremamente ridotti rispetto ad altre carte di pagamento con le stesse funzioni.

    Di conseguenza, la carta è adatta a vari profili di utenti, dai giovani che vogliono un conto digitale su cui detenere i propri fondi a lavoratori che vogliono accreditare lo stipendio tenendo i fondi separati dal conto corrente principale.

    L’unico limite, se così si può definire, è legato alle commissioni di prelievo, soprattutto all’estero, che potrebbero essere onerose per alcuni titolari. Tuttavia, la carta Mooney rimane una delle migliori carte prepagate con IBAN del 2024, motivo per cui ha ricevuto ottime recensioni nel tempo.

    Contatti

    • Sito web: www.mooney.it
    • Indirizzo email: reclami@mooney.it
    • Indirizzo PEC: reclami@pec.mooney.it
    • Numero di telefono: 800.005.005 (lun-sab 07:00-21:00); +39 0230458205 (dall’estero).

    Foglio informativo

    Ti potrebbe interessare anche
    🏅 Migliori conti online 2024
    🏅 Conto più richiesto

    Hai dubbi? Lascia un commento

    Please enter your comment!
    Please enter your name here